Magma Andesitico

Un magma andesitico ha un chimismo intermedio (è l’equivalente effusivo della Diorite) contenente più del 52% in peso di silice, plagioclasio, pirosseni e più o meno orneblenda; la tessitura cristallina è finissima (non individuabile ad occhio nudo), vetrosa e contiene fenocristalli (singoli cristalli di dimensioni maggiori inclusi nella pasta di fondo). Le eruzioni andesitiche sono caratteristiche degli archi vulcanici nelle zone in subduzione, sia insulari che continentali.