Nuraghe Oes (Giave)

La parete occidentale del Nuraghe Oes è completamente ricoperta di licheni rossi; notate la disposizione delle pietre come aumenta di regolarità e precisione verso la sommità.

Nella Piana di Cabu Abbas, o Valle dei Nuraghi, a poca distanza dalla Reggia nuragica di Santu Antine si trova il Nuraghe Oes, caratteristico per l’imponente mastio dal diametro di 16 metri, il maggiore tra quelli conservati fino ad oggi. La torre principale è l’elemento meglio conservato del complesso nuragico che conta anche un villaggio nei dintorni, ed è costituita alla base da grossi blocchi megalitici lavorati esternamente che diminuiscono di dimensione diventando anche più ordinati verso la sommità. Il materiale di costruzione è il basalto locale, derivante dalle effusioni del Ciclo vulcanico plio-pleistocenico che ha interessato tutta l’area centro occidentale dell’Isola.

Nuraghe Oes si trova nel Mejlogu, è considerato uno dei nuraghe più belli e imponenti, il suo mastio ha un diametro massimo alla base di 16 mt ed è il più ampio dell’Isola.
Il Nuraghe Oes (Giave) è composto dal bastione semicircolare perimetrale dal quale si accede tramite un’apertura architravata al piccolo cortile interno; da qui un’apertura permette l’accesso al piano terra del grande mastio, mentre un secondo ingresso a oltre tre metri da terra permette l’accesso al primo piano, probabilmente in precedenza accessibile dalla sommità del bastione.
Il pannello informativo all’ingresso del sito di Nuraghe Oes.