Nuraghe Santu Antine (Torralba)

Sa Domu de Su Re, così era conosciuta questa vera e propria reggia nuragica. Siamo nella sub regione del Meilogu, nella piana di Cabu Abbas (in agro di Torralba) meglio nota come Valle dei Nuraghi vista la grande densità di queste incredibili opere architettoniche risalenti all’età del Bronzo Medio, più di 1.500 anni prima di Cristo.

Esternamente al Nuraghe sono presenti i ruderi delle capanne del villaggio nuragico..

Il Nuraghe Santu Antine impressiona per la maestosità della struttura megalitica e la evidente capacità e maestria costruttiva raggiunta dal popolo nuragico; la torre centrale (o mastio) raggiunge oggi un’altezza di oltre 17 metri e si stima che in origine questa fosse intorno ai 25 metri, rendendolo una delle strutture più elevate del tempo; intorno al mastio si sviluppa una cinta muraria, o bastione, trilobato entro il quale sono ricavati numerosi ambienti collegati da lunghi corridoi, scale per l’accesso ai terrazzamenti superiori ed un grande cortile in corrispondenza dell’ingresso principale nel quale è presente anche un pozzo. Intorno alla reggia era presente il villaggio nuragico, oggi sono visibili diverse costruzioni sia circolari che rettangoli, queste ultime riadattate successivamente in epoca romana.

Vista aerea da nord ovest