Torre San Giovanni di Sarrala (Tertenia)

Vista aerea della sommità della Torre San Giovanni di Sarrala.

In agro di Tertenia, in località Melisenda o Sarrala, è posizionata questa imponente torre d’avvistamento e difesa aragonese, classificata come Torre de Armas posta a guardia di un tratto di mare vasto decine di chilometri fra Capo Sferracavallo a nord e l’Isola di Quirra a sud.
L’accesso, possibile tramite un’apertura a circa un metro da terra facilitato da un grosso masso, conduce al livello sopraelevato dove sono dislocate alcune camere purtroppo poco valorizzate; sulla destra dell’ingresso una scala porta al primo piano costituito da un’unica camera con feritoie e pavimento di recente ristrutturazione; sempre da qui un’altra scalinata conduce alla terrazza di avvistamento dalla quale si gode un panorama ampissimo.
Sempre recentemente (anni ’90 del secolo scorso) la muratura esterna della Torre è stata intonacata, forse nell’intento di cancellare i segni nerastri di un incendio di un paio d’anni prima, ma forse sarebbe stato necessario concentrarsi sul ripristino della gradinata che permette l’acceso ai vari piani, nonchè del piano sopraelevato che risulta, purtroppo, in evidente stato di abbandono.

Ciò nonostante la Torre San Giovanni di Sarrala è un bellissimo ed accessibile esempio di architettura difensiva aragonese, posto in una località davvero suggestiva e meritevole di visita e godimento dell’ampissimo panorama visibile da essa.

Se vi piacciono le Torri costiere della Sardegna, qui un articolo a riguardo.

Torre San Giovanni di Sarrala (Tertenia) domina un ampissimo tratto di costa (più di 20 chilometri) che va da Capo Sferracavallo (a nord) fino all’Isola di Quirra (a sud)
La Torre San Giovanni di Sarrala vista dalla Spiaggia di Melisenda.
L’interno della Torre al primo piano, recentemente ristrutturato, tutte intorno in direzione del mare le strette feritoie.
L’ampiezza della vista dal terrazzo superiore della Torre.